Che differenza c’è tra Stampa e Pubblicazione? Una domanda che probabilmente ti sarai posto soprattutto se hai vagliato l’idea di realizzare un Catalogo Arte. Con questo breve articolo proviamo a darti qualche indicazione più specifica focalizzando l’attenzione su vantaggi e/o svantaggi che derivano da entrambe le attività.

Catalogo Arte: Parliamo di Pubblicazione.

La pubblicazione di un Catalogo d’Arte è un momento importante per qualsiasi artista.
Tutelare la paternità delle proprie opere rappresenta una delle priorità assolute soprattutto in relazione alla possibilità di trarne benefici economici. Ma come si può proteggere e garantire in modo efficiente l’opera intellettuale? L’unico metodo sicuro per avere una pubblicazione riconosciuta è rivolgersi ad una Casa Editrice specializzata nel settore dell’Arte Contemporanea.

Vantaggi.

Pubblicare il tuo Catalogo con una Casa Editrice ti garantisce la certezza della tutela del diritto d’autore contro plagi o copiature. Le pubblicazioni sono registrate presso il Ministero per i Beni Culturali ed ognuna è dotata di un proprio codice ISBN.

La presenza dell’ISBN sulla quarta di copertinadi un libro certifica che: 
1- L’opera è stampata da un editore regolarmente registrato (Camera di Commercio, Ufficio IVA – Prefettura); 
2- Titolo e Nome dell’autore sono elencati sul catalogo dei libri in commercio
3- L’opera viene inserita nel circuito dell’editoria;
4- Pubblicazione prevede l’Iva al 4% (invece del 22% della sola Stampa).

Catalogo Arte: Parliamo di Stampa.

La stampa di un Catalogo è un’attività prettamente tipografica attraverso cui un’opera viene stampata a fini non commerciali, in un dato numero di copie. Non essendo provviste di ISBN, le opere esclusivamente stampate non possono essere commercializzate azzerando completamente la possibilità, per l’artista, di promuoversi e far conoscere la propria arte attraverso il proprio Catalogo.

Vantaggi.

1- Flessibilità dei prezzi;

2- Autonomia decisionale rispetto all’impaginazione dei contenuti del Catalogo.

Svantaggi.

1- Nessuna tutela rispetto alla paternità dell’Opera;

2- Impossibilità di commercializzare il Catalogo;

3- Impossibilità di apporre codice ISBN al Catalogo;

4- Iva al 22% (costi di stampa).

**************************

Sei un Artista e vorresti pubblicare un Catalogo d’Arte? CONTATTACI per avere informazioni.

X