Termina oggi la mostra espositiva a Palazzo Venezia di Napoli che ha accolto le 13 opere selezionate per l’edizione 2020 del Calendario Gutenberg.

Un bilancio estremamente positivo per il concorso Calendario Gutenberg 2020 rispetto agli obiettivi prefissati dagli organizzatori del Concorso, ovvero promuovere e valorizzare emergenti e già storicizzati artisti dell’arte contemporanea italiana. Tanti, infatti, sono stati gli artisti che ci hanno raggiunto in questi giorni d’esposizione a Napoli e tantissimi anche i visitatori che hanno affollato gli spazi di Palazzo Venezia.

Visitatori Calendario Gutenberg

Migliaia di visitatori per le opere esposte

I numeri forniti dai gestori dello storico Palazzo Venezia parlano chiaro: oltre 1000 visitatori nella 7 giorni espositiva esattamente nel cuore di Napoli. Un’opportunità che abbiamo voluto offrire gratuitamente agli Artisti selezionati per il Calendario Gutenberg 2020. Ma anche un’occasione per noi d’allargare orizzonti, vedute e conoscere da vicino alcuni dei protagonisti di questa ultima edizione.

Un successo seguito attentamente anche dai media che hanno raccontato e supportato l’evoluzione dell’evento: da Il Mattino alla cronaca locale passando per emittenti televisive e web.

Esposizione Calendario Gutenberg

E adesso già al lavoro sul Calendario 2021

Un viaggio lungo mesi ma che ci ha ripagato con tante bellissime soddisfazioni e che ci auguriamo sia stata un’opportunità di crescita e valorizzazione per tutti gli artisti che hanno partecipato. Già proiettati verso il #CalendarioGutenberg2021, che stiamo immaginando più ricco ed articolato, ci congediamo con un sincero ed affettuoso Grazie! Ci faremo risentire molto presto e sarà ancora una volta un momento di costruzione e sana condivisione.

X