Powered by ZigaForm version 3.7.6.6

Vittime di Mafia

 15.00

COD: GE-00021 Categorie: ,

Descrizione

Vittima di mafia, nome comune di persona viene pubblicato nel trentennale dell’uccisione di Gennaro Musella, ricordandone la figura. Il testo tende non solo a denunciare l’esistenza di una giustizia malata, ma anche la scarsa attenzione verso le vittime comuni della criminalità organizzata, troppo spesso dimenticate. Si rivela chiave di lettura fondamentale per la comprensione della cosiddetta “zona grigia” o “sistema” che nel delitto Musella ha avuto un ruolo protagonista.

 

 

Informazioni aggiuntive

Data di pubblicazione

2015

Pagine

128

Stampa

B/N

Lingua

Italiano

Formato

17×24

Salvatore Ulisse di Palma

15/09/1961

Salvatore Ulisse Di Palma nasce a Salerno e vive a Ravello (SA) dove oggi riveste la carica di Vice Sindaco; conseguita la laurea in medicina e chirurgia e la specializzazione in cardiologia presso l'Università di Napoli, esercita la professione medica con funzione di dirigente presso la struttura complessa di cardiologia al Ruggi D'Aragona Ospedale Salerno. Docente a contratto all'Università Federico II Napoli facoltà di medicina e chirurgia. Si interessa a temi umanistici e consegue la laurea in lettere e filosofia; inizia a scrivere nel lontano 1983 pubblicando le raccolte di poesie "Amare per cambiare, nel 1997 pubblica "Goccie di rugiada" vincendo il premio selezione e nel 1998 la raccolta "Ti amo" e i racconti il "Campo di girasoli", successivamente nel 2007 "La Reliquia di San Pantalone, 2008 "Il segreto dei tesori di Palazzo Rufolo" stampato su carta d'Amalfi, nel 2009 "Marinella Rufolo e Antonio Coppola, fino ad arrivare al 2015 quando publica "Vittime di Mafia".

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vittime di Mafia”

Your email address will not be published. Required fields are marked *

X