Rita Sorrentino – M’assale malinconia

 15.00

Autoritratto degli anni settanta

COD: GE-00091 Categorie: , Tag: , , ISBN: 978-88-7554-179-8.

Descrizione

Rita Sorrentino – M’assale malinconia

Rita Sorrentino, siciliana di nascita ma campana d’adozione, l’uso del dialetto deve essere considerato un atto d’omaggio, un’osmosi d’amore per la terra che l’ha accolta da “emigrante”. M’assale malinconia è l’ultima sua pubblicazione, firmata Gutenberg Edizioni. Le sue composizioni sono sempre intrise di ironia, malinconia, pessimismo di fondo, retaggio delle sue origini, che vanno però ad amalgamarsi bene con la visione positiva della vita che è una peculiarità del carattere partenopeo.

L’autrice: Rita Sorrentino

Rita Sorrentino è una siciliana trapiantata a Salerno. Ha compiuto i suoi studi tra Messina sua città natia, Napoli e Roma. Plurilaureata si è specializzata in Consulenza familiare e di coppia, mediazione familiare. Ha svolto l’attività di Assistente Sociale presso il Centro di Salute Mentale come coordinatrice responsabile della riabilitazione di pazienti inseriti in gruppi appartamento. È insegnante di Kundalini Yoga. È stata inserita da Luigi Reina tra i poeti del secondo Novecento nella pubblicazione “Lo Specchio di Narciso”, Fabio Croce Editore, 2002.
Ha pubblicato: “L’incesto e altri racconti”, editore Alfredo Guida / “Un Infinito niente”, silloge arrivata in finale al Premio Alfonso Gatto, Gutenberg Edizioni / “Si turnass’a nascere”, silloge in dialetto, Gutenberg Edizioni.

Informazioni aggiuntive

Data di publicazione

2019

Pagine

80

Stampa

bianco e nero

Lingua

Italiano

Formato

15×21

Rita Sorrentino

Rita Sorrentino, laureata in Giurisprudenza e Sociologia, è Consulente e Mediatore Familiare. Svolge attività di Assistente Sociale. Vive da quarant'anni a Salerno mentre a Napoli ha compiuto gran parte dei suoi studi. Ha pubblicato: "L'incesto e altri racconti", Guida Editore, 1998; "Un infinito niente", silloge arrivata in finale al Premio Alfonso Gatto 1995, Edizioni Gutenberg, 1999; "Si turnass' a nascere", Edizioni Gutenberg, 2000.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rita Sorrentino – M’assale malinconia”

Your email address will not be published. Required fields are marked *

X